© 2011 Alessandro Preti killer

…cane killer

La sua fama non è delle migliori, un po’ per leggende che si aggirano su questo cane, un po’ per colpa dei padroni, che a volte sottovalutando il potenziale aggressivo del cane (come di tutti i cani di taglia medio/grande), non lo educano in maniera corretta.

Si dice che abbia origini settecentesche e una cosa certa è che il suo morso può esercitare una pressione di 100/200 kg/cm2. L’equivalente di una colonna d’acqua di 1000/2000 metri.

In realtà il cane nella foto (Ramon) è uno dei cani più giocherelloni e tranquilli che io abbia mai incontrato. Educato e ben addestrato. Forse si fa prendere un po’ dalla foga mentre gioca, ma non riesce assolutamente ad essere pericoloso.

Nella foto con Nicole, compagna di giochi da sempre, è solo scena. Alla fine lei lo ribalta e lui scappa…

Grazie ai due padroni che mi hanno permesso di immortalare il momento!

Condividi la foto!
  • Print
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Add to favorites
  • LinkedIn
  • Live