© 2011 Alessandro Preti mandolino

…Il mandolino

Fare una bella foto non è questione di tecnica. È questione di emozioni. Le emozioni vanno trasmesse di volta in volta e non possono essere standardizzate con dei dettami da seguire. Altrimenti si cade nella noia!

I colori potranno essere sparati, i contrasti azzardati, la messa a fuoco volutamente imperfetta e l’inquadratura sbilanciata. Ma alla fine sarà sempre il punto di vista del fotografo l’aspetto dominante di una foto. Sarà guardando l’immagine che si potrà “vedere” attraverso l’occhio dell’artista ed entrare in parte nella sua mente.

Criticare è lecito, ma a volte fuori luogo. È anche vero che le emozioni sono puramente soggettive e che in alcuni casi una foto può non voler dire la stessa cosa per tutti. Ma parlare di tecnica a priori, per una foto, senza cercare di cogliere la scintilla che ha mosso il dito del fotografo sul tasto di scatto… è proprio da superficiali.

Questa foto per molti non avrà senso, ma quando l’ho fatta vedere al proprietario del mandolino, in volto gli si è dipinta un’espressione di stupore e… emozione, ecco il termine giusto, che sono stati il complimento migliore che potesse farmi.

Quindi alla fine, per osservare una foto, non ci vuole solo tecnica, ma anche cuore, intelligenza ed emozione.

Condividi la foto!
  • Print
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Add to favorites
  • LinkedIn
  • Live